I primi 5 anni del GDPR

Il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) è stato introdotto cinque anni fa per proteggere i dati personali dei cittadini europei.
Negli ultimi cinque anni, il GDPR ha dimostrato di avere un impatto significativo sulla protezione dei dati personali dei cittadini europei.
Da allora, la tecnologia è progredita a un ritmo senza precedenti, rendendo sempre più complesso il compito di proteggere i dati personali.
Tuttavia, nonostante gli sforzi delle organizzazioni per conformarsi al GDPR, le violazioni dei dati continuano a essere una preoccupazione frequente.
Con l’introduzione delle tecnologie di intelligenza artificiale e apprendimento automatico, le aziende hanno ora accesso a più dati che mai, rendendo difficile garantire che questi dati vengano utilizzati in modo responsabile, la raccolta e l’elaborazione dei dati personali quindi è diventata più complessa.
Se guardiamo indietro ai cinque anni di implementazione del GDPR, è chiaro che la tecnologia è cambiata drasticamente e devono essere prese nuove misure per garantire il rispetto della privacy delle persone.

È necessario un costante monitoraggio e aggiornamento del GDPR per assicurare che resti rilevante e adeguato alle nuove tecnologie e alle sfide della privacy dei dati in evoluzione.

ARCHIVIO

I primi 5 anni del GDPR

Il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) è stato introdotto cinque anni fa per proteggere i dati personali dei cittadini europei.

Continua

World Back up Day

Il 31 Marzo si celebra il World Back up Day, un’occasione per ricordarci di salvare i nostri preziosi dati digitali…

Continua

Per qualsiasi informazione

SCRIVICI O CHIAMACI